Nicolas Salagnac

La prima Medaglia d’onore dell’Accademia di Francia – Villa Medici a Roma sarà assegnata a Rita Levi-Montalcini

Editrice SOGEDI s.r.l. – Reg. Trib. Roma n°15771/75

ROMA aise – La prima Medaglia d’onore dell’Accademia di Francia – Villa Medici a Roma sarà assegnata a Rita Levi-Montalcini, premio Nobel per la medicina e senatrice a vita, come segno di riconoscimento e testimonianza del profondo sentimento di gratitudine per l’opera compiuta, venerdì 5 dicembre alle 17.00, presso la sede dell’accademia a viale Trinità dei Monti.

Membro delle più prestigiose Accademie scientifiche internazionali, Rita Levi-Montalcini è simbolo di straordinario impegno intellettuale. Ha dedicato la sua vita, sin da giovanissima, alla ricerca scientifica sapendo coniugare, nel corso del suo lungo itinerario professionale, la grande passione per la ricerca con l’impegno civile e sociale.
Attualmente dedica gran parte del suo tempo alla ricerca scientifica su patologie devastanti come l’Alzheimer presso la Fondazione EBRI « Rita Levi-Montalcini ». L’istituto, da lei fondato e presieduto, è un centro di ricerca che accoglie numerosi giovani scienziati di altissimo profilo e fama internazionale, che lavorano a nuove prospettive di ricerca sul cervello e sulle malattie che lo colpiscono.
Interverranno alla premiazione, Frédéric Mitterrand, Direttore dell’Accademia di Francia a Roma – Villa Medici, Piergiorgio Strata, Direttore scientifico Fondazione EBRI e Nicolas Salagnac, Maestro incisore e medaglista Frédéric Mitterrand rinnova dunque la tradizione della Medaglia a Villa Medici al fine di rendere omaggio a coloro che si sono distinti con onore nel mondo della scienza, dell’arte e della cultura. La Medaglia, realizzata da Nicolas Salagnac, maestro incisore e medaglista di Francia, è un simbolo che traccia nella memoria collettiva il valore dello scambio tra l’artista che la crea, l’istituzione che la conferisce e colei o colui che la riceve. (aise)